Privacy e GDPR: perché riguarda te

Di

Il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il GDPR, il regolamento europeo 2016/679 che rende omogenea la normativa a tutela dei dati personali in tutti gli stati dell’Unione Europea.

Perché ti riguarda?

Riguarda chiunque raccolga e tratti dati di persone fisiche, come accade ad esempio attraverso un modulo contatti sul proprio sito web.
Il titolare dei dati (ovvero il proprietario del sito) deve avere un consenso esplicito, informato e documentabile per ognuna delle finalità per cui vengono raccolti dati personali.

Nel caso di un modulo di contatto la finalità di base che l’utente sottoscrive è solo quella di ricevere una risposta alla richiesta inviata, ogni altro utilizzo della sua email o del suo numero di telefono riguardano finalità diverse che necessitano un consenso esplicito da parte sua (ad esempio a ricevere newsletter, essere contattato per offerte future, essere inserito in una banca dati…).

Ti ricordiamo pertanto che, se non l’hai ancora fatto, in quanto titolare dei dati sei tenuto ad adeguare la tua azienda alla normativa, comprendendo anche l’aggiornamento del tuo sito web.
Questo vale anche per chi già era a norma con il regolamento italiano, che il GPDR va a sostituire.

Cosa rischi se non sei a norma?

Il regolamento prevede rigide sanzioni che possono raggiungere il 4% del fatturato dell’anno precedente.

Ad esempio se hai fatturato 500.000€ rischi una sanzione di 20.000€.

Cosa devi fare?

Per l’adeguamento al GDPR è consigliabile una consulenza legale da parte di un professionista in materia.
Ti sconsigliamo di fare copia e incolla di privacy policy di altri siti web.

Cosa può fare Intera per te?

In seguito alle indicazioni di un professionista in materia, Intera è a tua disposizione per valutare le attività necessarie all’adeguamento del tuo sito web, come:

  • analisi tecnica dei cookie utilizzati dal sito
  • modifica dei moduli di contatto
  • aggiornamento dei contenuti del sito in ottemperanza alle indicazioni del legale

Se non hai un consulente privacy a cui rivolgerti, possiamo metterti in contatto con il nostro legale di fiducia.

Come puoi informarti sul GDPR?

Siamo a disposizione per chiarimenti in merito, ma la nostra competenza sull’argomento è ristretta all’ambito tecnico di cui ci occupiamo. Per questo ti suggeriamo alcuni link utili per poterti documentare autonomamente e intervenire come ritieni più opportuno:

Se possiamo, saremo come sempre lieti di aiutarti.

Hai letto la privacy? (vedi sotto)

Consenso al trattamento dei dati

In relazione all’informativa che mi avete fornito, esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali da parte vostra, nonché il consenso alla comunicazione dei dati stessi a terzi appartenenti alle categorie di soggetti indicati.

Post correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *